Biorisonanza

 

Biorisonanza

La tecnica si basa sull'utilizzo di compresse di silicio cristalizzato (Stiper) da applicare nei punti di agopuntura o nei punti trigger (punti grilletto: zone del corpo dolenti alla pressione in grado di evocare dolori riflessi a distanza o, al contrario, la diminuzione del dolore presente in altre aree riflesse del corpo. Gli effetti sono spesso immediati. La proprietà di queste compresse è quella di assorbire l'energeia squilibrata emessa dai punti di agopuntura e di restituirla riequilibrata andando a tonificarla quando in deficit e a disperderla quando in eccesso. Ciò è in grado di svolgere la stessa funzione dell'ago di agopuntura potendo cos' utilizzare la tecnica in luogo degli aghi per trattare i bambini o soggetti con fobia degli aghi.

I cristalli di quarzo, inoltre sono in grado di agire modificando la microcircolazione locale permettendo un miglioramento dell'apporto di sangue nelle zone del corpo dove si verifica una deficit circolatorio come nelle aree delle cicatrici o nei processi infiammatori cronici.